Sicurezza sulla metropolitana romana

Ogni giorno migliaia di persone viaggiano sul treno/300, in uso sulla linea A della metropolitana capitolina.
Forse non molte persone sono a conoscenza di questi dati : la capienza ufficiale di ogni carrozza è omologata per 38 passeggeri seduti e 168 in piedi, mentre le due testate possono alloggiare 160 passeggeri in piedi, 32 seduti e due disabili ognuna, per un totale di 1.212 posti vendibili sul convoglio.
Sfido chiunque a contare ogni giorno e sopratutto nelle ore di punta (8.00 - 9.00 e 19.00 - 20.00) il numero delle persone che entrano, senza nessun controllo da parte della sicurezza, nei convogli della metroppolitana.
In evidenza è poi i numerevoli giorni degli scioperi, dove dalle 7.30 alle 8.30 (orario di chiusura dei cancelli) i convogli sono presi d'assalto dalle migliaia di persone che occupano diversi luoghi di lavoro.
Che non si parli, successivamente di disastro imprevisto, questi sono dati ufficiali ed a conoscenza ora anche di tutte le persone che leggono questo articolo, oltre che delle autorità competenti.
Una domanda sorge spontanea, perchè? forse la risposta è la solita, il denaro, perchè rinunciare ai soldi del biglietto ? Sicurezza o ricchezza? ritengo che la società Met.Ro abbia già deciso

Commenti

Post popolari in questo blog

L'acqua, elemento fondamentale nell'arte dell'artista Mariella Gentile

Le tele di Anna D'Elia in mostra presso la galleria d'arte Sacripante

Alla scoperta della casa di Lucio Dalla