Cerca nel blog

giovedì 19 marzo 2020

Caos di date ed interventi in Italia

Ho letto molto in questi giorni della tragedia che ha colpito l'Italia ed a tal proposito,ho ritenuto opportuno fare la cronostoria del Covid-19 che ha colpito il nostro tanto amato paese. 31 dicembre 2019 : il primo focolaio del Covid-19 e' stato nella città di Whuan in Cina. 21 febbraio 2020 : il primo caso in Lombardia in Italia (fonte Il sole 24 ore). In concomitanza del primo caso in Lombardia, lo studio Sacco-Statale (Dipartimento di scienze biomediche) ha sviluppato delle analisi che hanno confermato che il tempo di origine del cluster analizzato (nell'ambito scientifico, con il termine cluster si intende un gruppo di unità simili o vicine tra loro, dal punto di vista della posizione o della composizione) corrisponde a un periodo che precede di diverse settimane il primo caso evidenziato (21 febbraio in Italia). Il 30 gennaio 2020 in Italia ci sono state le prime manifestazioni epidermiche,quando 2 turisti provenienti dalla Cina sono risultati positivi per il virus SARS - COV - 2 a Roma ( fonte Corriere della Sera). A fine febbraio 2020 l'Italia viene colpita duramente dal Covid-19. 4 marzo 2020 ore 21,30 il Presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte annuncia al paese la chiusura parziale delle attività nel nostro paese,dichiarando l'Italia zona rossa. 19 marzo 2020 il Presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, annuncia la chiusura totale delle attività anche commerciali nel nostro paese,ad esclusione di tabaccai,alimentari,farmacie e banche o istituti di credito. Vorrei a questo punto evidenziare la data di una Delibera del Consiglio dei ministri riportata di seguito : 31 gennaio 2020 la Delibera del Consiglio dei ministri dichiara lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili. Le due date che personalmente non riesco a comprendere del perché non corrispondano sono 31 gennaio 2020 Delibera del Consiglio dei ministri e il 4 marzo 2020 annuncio del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte della chiusura parziale dell'Italia. Lascio a voi le dovute riflessioni.