Cerca nel blog

giovedì 4 febbraio 2021

OpenArt 2021 presso la Biblioteca Angelica a Roma.

L'arte riparte anche dalle rassegne d'arte contemporanea, il premio OpenArt 2021,giunto alla sua XVIII edizione, non poteva, nonostante la pandemia, essere annullato, ma è stato posticipato al 9 febbraio 2021 sempre nella splendida e prestigiosa Biblioteca Angelica in Piazza Sant'Agostino a Roma. Un premio,che racchiude due sezioni, quella della pittura e della scultura e che anche in questa edizione, presenta le opere di 35 artisti, provenienti da diverse parti del mondo. Nessuno ha voluto rinunciare al premio OpenArt, dal Giappone fino all'Argentina, hanno inviato le opere, pur non potendo essere presenti. La pandemia, non è riuscita ad annientare l'arte, ha rallentato le esposizioni, ma non ha diminuito l'interesse e la voglia delle persone che nell'arte vedono il nuovo mondo con la sua forza e la sua bellezza. OpenArt compie 18 anni, sono lontani i tempi delle esposizioni presso le Sale del Bramante, che hanno ospitato il premio per oltre 10 anni. Un breve periodo, il premio è stato ospitato nei saloni del Teatro dei Dioscuri al Quirinale, per poi passare alla Biblioteca Angelica. Si sentiva l'esigenza di crescere anche da un punto di vista espositivo, si cercava l'istituzionalità e la si è trovata nella Biblioteca Angelica. L'esposizione delle opere del premio OpenArt 2021,saranno nei giorni 9.10.11.12 febbraio 2021, con orario continuato dalle 10,30 alle 18,00. La premiazione, avverrà il 12 febbraio alle ore 16,00 per poi concludersi alle ore 18.00 con un arrivederci all'edizione di OpenArt 2022.